suggerimenti e strategie per affrontare l'esame orale

Suggerimenti e strategie per affrontare l’esame orale:

  1. Un buon esame non si improvvisa! Pertanto studia in modo approfondito e serio l’argomento pluridisciplinare che dovrai esporre, allenandoti a ripeterlo più volte nei giorni precedenti ed esprimendoti in modo ordinato, preciso, coerente e completo.

2. Ascolta qualche prova d’esame dei compagni prima del tuo turno. Ciò ti permetterà di renderti conto di «come» effettivamente si svolge la prova orale e di valutare anche la tua preparazione.

3. Presentati tranquillo e sicuro delle tue possibilità. Naturalmente saprai controllare meglio le tue emozioni se avrai la «coscienza pulita», cioè se ti sarai preparato all’esame con cura e diligenza.

4. In sede d’esame non rispondere mai a una domanda se non l’hai capita perfettamente. Chiedi spiegazioni anziché rispondere in modo inadeguato.

5. Di fronte a una domanda «difficile», che ti coglie impreparato, evita in tutti i modi di fare «scena muta». Reagisci esponendo a voce alta tutti i ragionamenti che permettono di ricostruire la risposta.

6. Durante l’esposizione non perderti in divagazioni di poca importanza, che ti possono portare «fuori tema», ma concentrati sul probelma e affrontalo nelle sue linee essenziali.

7. Sempre durante l’esposizione, documenta la solidità delle tue affermazioni con elaborati, materiali da te realizzati nel corso dell’anno.

8. Esprimiti in modo chiaro e corretto, con un ritmo né troppo veloce né troppo lento e con un tono di voce né troppo alto né troppo basso. Ricorda inoltre di evidenziare con il tono di voce i concetti più importanti, così da attirare l’attenzione degli insegnanti ascoltatori. Evita soprattutto espressioni generiche o intercalari del tipo: cioè, be’, dunque, diciamo che, allora, eh… e non gesticolare in continuazione.

9. Guarda sempre in volto gli insegnanti anche per cogliere eventuali reazioni di approvazione o disapprovazione e regolarti di conseguenza.