Agosto nel calendario romano

Agosto nel calendario romano

Agosto è l’ottavo mese del nostro anno. È così chiamato in onore dell’imperatore Ottaviano Augusto.

In origine, presso i Romani, il mese corrispondente al nostro agosto era il sesto, perché l’anno cominciava con marzo, e si chiamava perciò sextilis. Mantenne tale nome anche quando nel 153 a.C. si cominciò a contare l’anno da gennaio.

La denominazione sextilis fu mutata in quella di augustus nell’8 a.C. in onore dell’imperatore Augusto.

Proprio in tale mese, infatti, l’imperatore era stato rivestito di dignità consolare, aveva ricevuto, dopo la battaglia di Modena (43 a.C.), giuramento di fedeltà da parte dei suoi soldati e di quelli mandati contro di lui dal senato, era rientrato in Trionfo a Roma, aveva sottomesso l’Egitto (leggi la Battaglia di Azio) e posto fine alla guerra civile del 44-31 a.C.

Agosto è anche il mese in cui l’imperatore Ottaviano Augusto morì (19 agosto 14 d.C.).