Taylorismo e catena di montaggio

1209
taylorismo

Il taylorismo, o organizzazione scientifica del lavoro, è il sistema di produzione messo a punto dall’ingegnere statunitense Frederick Winslow Taylor (1856-1915). Si basa sul principio per cui il lavoro è eseguito meglio e più velocemente se frazionato in operazioni semplici. Così facendo, la produttività cresce, i costi diminuiscono e i profitti aumentano.

Il taylorismo prevede:

  • il massimo sfruttamento delle macchine e delle teconologie;
  • eliminazione dei movimenti e dei tempi superflui;
  • una scrupolosa preparazione e una precisa pianificazione del lavoro.

Grazie al progresso tecnico, molte operazioni erano svolte dalle macchine che gli operai dovevano semplicemente azionare. Quindi il loro lavoro era ripetitivo e dequalificato, mentre il controllo era affidato a pochi capireparto.

L’industriale statunitense Henry Ford applicò il taylorismo nella casa automobilistica da lui fondata nel 1903, che ancora oggi porta il suo nome.

Ford introdusse nelle sue fabbriche la catena di montaggio a partire dal 1913, che consentiva di ridurre i tempi di lavorazione e quindi i costi di produzione.

La catena di montaggio: Henry Ford applica il taylorismo

I componenti delle automobili scorrevano su un nastro trasportatore, intorno al quale erano disposti gli operai; ciascuno di essi doveva eseguire una sola precisa operazione, sempre la stessa. Alla fine della catena il pezzo finito veniva assemblato con gli altri, per realizzare l’automobile.

Ford impiegò la catena di montaggio per la produzione in serie della prima automobile “utilitaria”, la Ford Modello T. Rese così l’automobile un oggetto alla portata della classe media. Essa passò dal costo di 1000 dollari nel 1903, ai 260 dollari nel 1913. Nel corso di un ventennio la produzione venne incrementata e le vendite passarono da 18 000 a 750 000 unità.

Taylorismo e catena di montaggio consentirono di aumentare fortemente la produzione, ma determinarono problemi psicologici e di affaticamento per gli operai costretti a ripetere meccanicamente per ore gli stessi gesti.

Il sistema tayloristico e la catena di montaggio conquistarono in poco tempo gli Stati Uniti e la loro applicazione fu capillare nelle fabbriche di tutto il mondo industrializzato. Questo sistema ha caratterizzato buona parte del Novecento.

Studia Rapido è un progetto editoriale che ha come obiettivo la promozione e la condivisione della Cultura. Storia, Arte, Filosofia, Letteratura e tutte le materie che apprendiamo negli anni della scuola e con il tempo si dimenticano, diventano riassunti e articoli utili a superare con successo le prove scolastiche: un veloce ripasso prima dell'interrogazione, la preparazione di un compito in classe, l'aiuto a redigere la tesina di fine anno. Con un linguaggio chiaro, semplice e coinvolgente, come se fossero notizie che “accadono” oggi, le materie scolastiche diventano attuali e affascinanti