Le egloghe di Dante riassunto

Le egloghe di Dante. Sono due componimenti in esametri latini, scritti da Dante tra il 1319 e il 1320 a Ravenna, mentre era ospite di Guido Novello da Polenta. La prima pubblicazione risale al 1719, a Firenze.

Nelle egloghe di Dante è rinnovata la...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!