è successo un 48, perché si dice?
è successo un 48, perché si dice?

L’espressione È successo un 48 significa fare una grande confusione e un grande baccano, provocando magari anche delle risse o degli scontri.

Questo modo di dire ha un’origine storica.

Il numero 48 va infatti messo in relazione con il 1848, l’anno in cui in tutta l’Europa scoppiarono delle rivoluzioni.

In Italia si ebbero le famose e note Cinque giornate di Milano e i moti insurrezionali in varie città.

Il ’48 fu quindi un anno di gravi eventi, tanto che il numero passò a indicare uno scombussolamento generale.