venerdì, Gennaio 14, 2022
Home Tags Modi di dire

Tag: modi di dire

Nodo gordiano significato e leggenda

Che cos’è il Nodo gordiano? La leggenda

0
La leggenda del nodo gordiano narra che, quando i Frigi erano ancora privi di un legittimo re, l'oracolo di Telmisso, l'antica capitale della Licia,...
muoia sansone con tutti i filistei

Muoia Sansone con tutti i Filistei modo di dire

0
Muoia Sansone con tutti i Filistei è un modo di dire della lingua italiana e si riferisce a chi è disposto a tutto, anche...
stare in campana

Stare in campana: perché si dice?

0
Stare in campana è un modo di dire della lingua italiana. Significa «stare in guardia», essere vigili e pronti, soprattutto quando si è in...
attaccarsi al tram

Attaccarsi al tram – Modi di dire

0
L'espressione Attaccarsi al tram nella lingua italiana è utilizzata come sinonimo di «arrangiarsi». Da cosa deriva questo modo di dire molto diffuso? I tram di una...
vittoria di pirro

Vittoria di Pirro: da un fatto storico a un modo di dire

0
Si definisce Vittoria di Pirro qualunque successo militare, politico, sportivo o lavorativo che, essendo costato eccessivamente al vincitore, ha finito per trasformarsi in una...
manna dal cielo

Manna dal cielo origine e significato

0
La manna dal cielo è il dono (la manna), gradito e inatteso, che cadde dal cielo sugli Ebrei, che attraversavano il deserto dopo essere...
perdere la trebisonda

Perdere la trebisonda cosa vuol dire

0
Perdere la trebisonda è un'espressione della lingua italiana. È utilizzata per indicare una sorta di confusione mentale; la perdita della ragione; il lasciarsi andare...
carthago delenda est

Carthago delenda est (Cartagine deve essere distrutta)

0
Carthago delenda est (Cartagine deve essere distrutta) è la frase pronunciata ripetutamente in Senato da Catone il Censore (234-149 a.C.), uomo politico romano. Egli, vedendo...
vae victis

Vae victis (Guai ai vinti!) chi lo ha detto?

0
Vae victis (Guai ai vinti!) è la frase che, secondo la tradizione, pronunciò Brenno, capo dei Galli (così i Romani chaimavano i Celti), nel...
panem et circenses

Panem et circenses, pane e giochi da circo

0
Panem et circenses, letteralmente "Pane e giochi da circo". Questa frase è tratta dalla satira X (10) del poeta satirico Giovenale (55-130 d.C. circa). Panem...
araba fenice significato

Araba fenice significato, modi di dire

0
Araba fenice significato del modo di dire "essere come l'Araba Fenice". Post fata resurgo La Fenice, o Araba Fenice, è un uccello mitologico. Secondo la leggenda,...
Qui si fa l'Italia o si muore

Qui si fa l’Italia o si muore: chi lo ha detto e perché

0
Qui si fa l'Italia o si muore! Questa frase è attribuita a Giuseppe Garibaldi. Giuseppe Garibaldi l'avrebbe rivolta al generale Nino Bixio, in un momento...
Menare il can per l'aia: cosa vuol dire

Menare il can per l’aia: cosa vuol dire

0
Menare il can per l'aia è un modo di dire colloquiale della lingua italiana. Cosa vuol dire Menare il can per l'aia: significa tirare qualcosa per...
Litigare per l'ombra dell'asino: cosa vuol dire

Litigare per l’ombra dell’asino: cosa vuol dire

0
Litigare per l'ombra dell'asino è un modo di dire per indicare discussioni su argomenti futili e sciocchi. L'espressione Litigare per l'ombra dell'asino è legata a...
Nulla di nuovo sotto il Sole

Nulla di nuovo sotto il Sole: cosa vuol dire

0
L'espressione Nulla di nuovo sotto il Sole la troviamo citata nella Bibbia, nel libro Ecclesiaste (1,10). Essa sta a significare che nelle vicende umane, felici...
Fare carte false e avere carte in regola

Fare carte false e avere carte in regola

0
Fare carte false significa essere disposti a fare tutto per raggiungere il proprio scopo. Avere carte in regola significa invece possedere tutti i requisiti per...

Temi d'italiano

Grammatica

parole omografe

Parole omografe quali sono

0
Le parole omografe sono le parole scritte nello stesso modo ma con pronuncia e significati diversi a seconda che le vocali siano aperte o...
che polivalente

Che polivalente, significato ed esempi

0
Il che polivalente nell'italiano parlato colloquiale (in famiglia, tra gli amici) si usa come connettivo generico tra due enunciati, ma non ha una sola...
similitudine e metafora

Similitudine e metafora differenza ed esempi

0
Similitudine e metafora sono figure retoriche basate sull'accostamento di due termini che presentano aspetti simili. Similitudini esempi Quel ragazzo è astuto come una volpe → similitudine I...
consonante s

Consonante s divisione in sillabe e regole

0
La consonante s nella divisione in sillabe spesso è causa di errore. Perciò, eccovi delle semplici regole per non sbagliare: quando la s è doppia,...
soggetto e predicato

Concordanza tra soggetto e predicato

0
Nella concordanza tra soggetto e predicato è il soggetto a determinare la forma del predicato. Esempi: Il cane abbaia; I cani abbaiano; Carlo è arrivato; Giulia è arrivata.   Qualche dubbio...

robotica

Fiabe Perrault