mercoledì, gennaio 22, 2020
articolo partitivo: come si forma, quando usarlo

Articolo partitivo: come si forma, quando usarlo

L'articolo partitivo indica una certa quantità di qualcosa. Si forma dall'unione della preposizione semplice di + l'articolo determinativo (il , lo, la, i, gli,...
differenza tra articolo partitivo e preposizione articolata

Articolo partitivo e preposizione articolata: la differenza

C'è differenza tra articolo partitivo e preposizione articolata! Fai attenzione! Non confondere l'articolo partitivo con le preposizioni articolate del, dello, della, dei, degli, delle! Per non...
modi indefiniti del verbo: infinito, participio, gerundio

Modi indefiniti del verbo: infinito, participio, gerundio

I modi indefiniti del verbo sono tre: infinito, participio, gerundio. Sono detti "modi indefiniti" perché non forniscono indicazioni riguardo la persona (prima, seconda, terza)...
Il modo imperativo: tempo, persona, usi, esempi

Il modo imperativo: tempo, persona, usi ed esempi

Il modo imperativo si usa per esprimere un ordine, un comando, un suggerimento, un invito o una preghiera. Viene subito qui! Aspetta un momento!...
Il modo congiuntivo: uso, tempi, esempi

Il modo congiuntivo: uso, tempi, esempi

In Italiano, il modo congiuntivo esprime dubbio, incertezza, desiderio, supposizione. L'uso del modo congiuntivo Il modo congiuntivo si usa sia nelle frasi indipendenti (cioè che hanno...
Futuro anteriore in italiano: quando si usa?

Futuro anteriore: quando si usa – esempi

Il futuro anteriore indica un'azione futura che avverrà prima di un'altra azione futura. Esempi Quando sarò arrivato, ti telefonerò. Non appena avrò finito questo lavoro, andrò in...
Futuro semplice in italiano: quando si usa?

Futuro semplice in Italiano quando si usa – esempi

Il futuro semplice indica un'azione che avverrà in un momento successivo rispetto a quello in cui si parla o si scrive. Esempi Paolo partirà per le...
Trapassato remoto: quando e come si usa

Trapassato remoto: si usa ancora? quando?

Il trapassato remoto indica un fatto avvenuto e definitivamente concluso nel passato, prima di un altro fatto espresso con un passato remoto. Non appena ebbe...
Trapassato prossimo: quando si usa, come si forma

Trapassato prossimo: quando si usa, come si forma

Il trapassato prossimo indicativo indica un'azione passata rispetto a un'altra pure passata, espressa all'imperfetto, al passato prossimo o al passato remoto. Luca era uscito, perché...
Il passato remoto e confronto con il passato prossimo

Passato remoto o passato prossimo: quando usarli?

Il passato remoto indica un passato del tutto trascorso, senza alcuna relazione con il presente. Esempi Lucia urlò. → azione momentanea e compiuta nel passato. Mia figlia...

METODO DI STUDIO

Il verbo Dire: come sostituire la parola Disse?

Il verbo «Dire»: come sostituire la parola Disse per evitare di ripeterla sempre. Ecco alcune variazioni: Aggiunse, annuì, annunciò, ammise, alluse, ansimò, argomentò. Balbettò, borbottò. Concluse, comunicò,...

ebook