Preposizioni articolate quali sono e quando si usano

387
Grammatica preposizioni articolate

Le preposizioni articolate sono formate dall’unione tra le preposizioni semplici di • a • da • in • con • su • e gli articoli determinativi il • lo • la • i • gli • le.

Sono quindi numerose e sono variabili, cioè concordano nel genere e nel numero con il nome cui si riferiscono.

Quali sono le preposizioni articolate?

Preposizione di

di + il → del

di + lo→ dello

di + la → della

di + i → dei

di +gli → degli

di + le → delle

Preposizione a

a + il → al

a+ lo → allo

a + la → alla

a + i → ai

a + gli → agli

a + le → alle

Preposizione da

da + il → dal

da + lo → dallo

da + la → dalla

da + i → dai

da + gli → dagli

da + le → dalle

Preposizione in

in + il → nel

in + lo → nello

in + la → nella

in + i → nei

in + gli → negli

in + le → nelle

Preposizione con

con + il → col

con + i → coi

Preposizione su

su + il → sul

su + lo → sullo

su + la → sulla

su + i → sui

su + gli → sugli

su + le → sulle

Per, tra, fra?

Però attenzione: per, tra e fra quando sono seguite dall’articolo determinativo rimangono invariate, cioè non si uniscono all’articolo.

Le preposizioni articolate quando si usano?

• Le preposizioni articolate hannno in genere una funzione di collegamento e possono introdurre vari complemeti indiretti:

complemento di tempo → Lo spettacolo comincerà alle nove.

complemento di luogo → Chi va nel garage a prendere l’auto?

complemento di specificazione → La nonna della mia amica è in ospedale.

• Le preposizioni articolate del, al, dal, nel, sul si utilizzano davanti alle parole maschili singolari che cominciano con una consonante (tranne z, y, z e i gruppi gn, pn, ps, s + consonante, i + vocale):

Il cappello del bambino.

Ho preso il caffé al bar.

Ho preso la mela dal cesto.

Cerco la parola nel dizionario.

Non mettere le scarpe sul tappeto.

• Le preposizioni articolate dello, allo, dallo, nello, sullo si utilizzano davanti alle parole maschili singolari che cominciano con x, y, z e i gruppi gn, pn, ps, s + consonante, i + vocale:

Il viaggio dello scorso anno.

Chi andrà stasera allo spettacolo?

Ieri sera sono stata dallo zio Giulio.

C’è ancora un po’ di spazio nello scatolo.

Vedi qualcosa sullo sfondo?

• Le preposizioni articolate della, alla, dalla, nella, sulla si usano davanti alle parole di genere femminile singolare, se iniziano per consonante:

Il vestito rosso della mamma.

Ho prestato il sale alla vicina.

Sono uscita dalla camera da letto.

Nella borsa non ho trovato le chiavi.

Sulla porta di casa ho appeso la ghirlanda natalizia.

• Le preposizioni articolate dei, ai, dai, nei, sui si utilizzano davanti alle parole maschili plurali che cominciano con una consonante (tranne x, y, z, e i gruppi gn, pn, ps, s + consonante, i + vocale):

Prendi dei vassoi per servire il caffé.

Ho comprato le caramelle da dare ai bambini.

Ho festeggiato il Natale dai nonni.

Eri nei miei pensieri.

Sei salito sui miei piedi.

• Le preposizioni articolate degli, agli, dagli, negli, sugli si utilizzano davanti alle parole maschili plurali che cominciano con x, y, z e i gruppi gn, pn, ps, s + consonante, i + vocale:

Vorrei degli spaghetti al pomodoro.

Agli esami di terza media presi il massimo dei voti.

Questa sera andrò dagli amici di mio padre.

Negli studi medici si spengono i cellulari.

Spesso i gatti salgono sugli alberi.

• Le preposizioni articolate delle, alle, dalle, nelle, sulle si utilizzano davanti alle parole femminili plurali che cominciano con consonante o con vocale:

Queste divise sono per i bambini delle scuole elementari.

Sarò nel tuo studio alle 15.

Mi trovate dalle nonne.

Le ho messe nelle scatole blu.

Sulle montagne c’è tanta neve.

Preposizione articolata o articolo partitivo?

Le preposizioni articolate del • dello • della • dei • degli • delle hanno la stesa forma degli articoli partitivi. Pertanto, per non confonderli, ricorda che gli articoli partitivi indicano una quantità non precisata di un tutto. Per essere certo che siano articoli partitivi devi poterli sostituire con un po’ di, alcuni, alcune: se puoi farlo, vuol dire che sono articoli partitivi.

Esempi:

Vorrei del latte → Vorrei un po’ di latte → articolo partitivo.

La bottiglia del latte → la bottiglia un po’ di latte (? no, non vuol dire nulla) quindi → preposizione articolata.

L’analisi grammaticale della preposizione articolata

Nell’analisi grammaticale di una preposizione articolata devi specificare da che cosa è formata. Ad esempio: degli = prep. art. (di + gli).

Ti potrebbero interessare anche:

Preposizioni semplici quali sono e frasi.

Articoli determinativi definizione ed esempi.