La Prammatica sanzione del 1713
Carlo VI d'Asburgo

Con la Prammatica sanzione del 1713 l'imperatore Carlo VI d'Asburgo ribadì l'indivisibilità dei domini ereditari di casa d'Austria e garantiva la successione all'eventuale discendenza femminile.

Dopo la morte dell'unico figlio maschio di Carlo VI, Leopoldo (1716), e la nascita di Maria Teresa (1717), si verificarono in pratica le condizioni previste dalla Prammatica sanzione del 1713, che Carlo VI riuscì a far riconoscere ufficialmente dagli e...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!