L’asino e il lupo riassunto e morale

1042
L'asino e il lupo

L’asino e il lupo è una breve favola di Esopo, autore greco vissuto nel VI secolo a.C.

Il contenuto della favola si può così riassumere:

Un asino vede un lupo in un prato e si finge zoppo; il lupo gli chiede il motivo per cui zoppica. L’asino gli risponde allora di avere una spina nel piede e di conseguenza consiglia al lupo di togliere la spina prima di mangiarlo, per evitare di pungersi.

Mentre il lupo cerca di togliere la spina, l’asino con un calcio gli spezza tutti i denti.

Allora il lupo riconosce di essersi meritato questo trattamento perché ha tradito la sua natura di macellaio per fare il medico.

La morale

La morale della favola è che cambiare il proprio mestiere con un altro non confacente alle proprie attitudini può portare spesso disgrazia.