Cigola la carrucola del pozzo, analisi del testo

Cigola la carrucola del pozzo di Eugenio Montale: testo, parafrasi, commento e analisi del testo.

La poesia fu scritta da Eugenio Montale nel 1924 e fa parte della raccolta Ossi di seppia.
Testo
Cigola la carrucola del pozzo,
l'acqua sale alla luce e vi si fonde.
Trema un ricordo nel ricolmo secchio,
nel puro cerchio un'immagine ride.
Accosto il volto a evanescenti labbri:
si deforma il passato, si fa vecchio,
appartiene ad un altro......

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!