Il primo corso di odontoiatria in inglese all’Università La Sapienza di Roma

Nell'anno accademico 2022-23, alla Sapienza per la prima volta si avvia un corso in lingua inglese in Odontoiatria e protesi dentaria in collaborazione con l’Università di Harvard

200
corso di odontoiatria in inglese alla SapienzaImmagine di ArtPhoto_studio su Freepik"/>
Credits: ArtPhoto_studio

Per la prima volta, nell’anno accademico 2022-23 parte, presso il Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e maxillo facciali della Sapienza, il corso di laurea magistrale a ciclo unico in lingua inglese in Dentistry and Dental Prosthodontics. Il corso di odontoiatria, istituito quest’anno, ha la durata di 6 anni e viene erogato interamente in inglese, in linea con la vocazione internazionale dell’Ateneo.

Il percorso formativo prevede almeno 5000 ore di insegnamento teorico e pratico e garantisce allo studente un training continuativo in servizi clinici a elevata valenza assistenziale, con la possibilità di maturare e perfezionare competenze professionali complete e multidisciplinari. Il primo anno è svolto in comune con il Corso di Medicine and Surgery di Sapienza. Al sesto anno, dedicato quasi esclusivamente ad attività cliniche e di problem solving, i docenti valutano l’efficacia del training formativo verificando il reale conseguimento delle competenze e delle abilità cliniche e di comunicazione.

Le attività didattiche si svolgono nell’ambito del Dipartimento di Scienze odontostomatologiche e maxillo facciali, che offre aule moderne, laboratori e un’aula simulazioni. La didattica professionalizzante si svolge nei reparti della Clinica odontoiatrica e dell’Ospedale George Eastman (DAI Testa-Collo, Policlinico Umberto I).

Il Corso di odontoiatria offre molte opportunità di esperienze internazionali (Erasmus +, internship) e un percorso didattico d’introduzione al mondo del lavoro per acquisire le corrette competenze gestionali dell’attività professionale. I laureati in Dentistry and Dental Prosthodontics hanno opportunità di sbocchi successivi sia in ulteriori percorsi formativi (scuole di specializzazione, dottorato di ricerca, master, corsi di alta formazione, ecc.), sia nell’esercizio professionale, pubblico e privato, in Italia e all’estero. La natura internazionale del nuovo corso è data anche dalle numerose collaborazioni scientifiche di cui si avvale in ambito didattico e di ricerca. Gli studenti del Corso potranno infatti usufruire delle lezioni di docenti provenienti dagli altri paesi dell’Unione europea e da altre realtà di eccellenza in campo odontoiatrico di tutto il mondo.

In occasione dell’inaugurazione del corso, tenutasi il 28 novembre 2022, il direttore del Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e maxillo facciali Umberto Romeo ha siglato un accordo di collaborazione con il Dean della Harvard School of Dental Medicine (HSDM) William Giannobile.

L’accordo, responsabile scientifico Andrea Pilloni, prevede programmi di ricerca congiunti, scambio di studenti e docenti e l’organizzazione di convegni, seminari e corsi riguardo le tematiche proprie dell’odontoiatria di avanguardia. Alla cerimonia erano presenti anche il preside della Facoltà di Medicina e Odontoiatria Domenico Alvaro e la coordinatrice del Corso Livia Ottolenghi. William Giannobile terrà la inaugural lecture dal titolo “Future of Personalized Medicine in Dentistry”.