Legge delle guarentigie, 13 maggio 1871
Pio IX

La Legge delle guarentigie fu approvata il 13 maggio 1871 dal governo italiano. Aveva lo scopo di regolare i rapporti tra il Regno d'Italia e lo Stato Vaticano, dopo l'occupazione di Roma nel 1870.

La Legge delle guarentigie (cioè "delle garanzie") garantiva al pontefice:

l'inviolabilità della persona;
il conferimento degli onori sovrani;
il diritto di disporre delle proprie guardie armate;
la piena sovranità sui palazzi del Vati...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!