L'uomo dal fiore in bocca, di Luigi Pirandello. Riassunto e analisi

L'uomo dal fiore in bocca è tra le opere teatrali di Luigi Pirandello. Pubblicata nel 1923, si compone di un atto unico.

La scena è ambientata nel caffé di una stazione, squallido e spoglio, a un'ora di notte, di un luogo sconosciuto. I personaggi sono due: un uomo che parla, parla e parla (l'uomo dal fiore in bocca), e un altro uomo (l'uomo comune) che lo ascolta, interloquendo solo di rado, quando può inserirsi nel discorso dell'altro.

L'...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!