Robot

Il robot è una macchina programmabile capace di svolgere, in maniera autonoma o quasi autonoma, compiti e lavori al fianco o al posto dell’uomo.

Significato e origine del termine

Il termine robot deriva dalla parola ceca robota, che significa schiavo o lavoro pesante.

Karel Čapek, scrittore praghese, utilizzò per la prima volta il termine nel 1920 nel dramma teatrale R.U.R. per indicare umanoidi che si ribellano al padrone per rivendicare la propria libertà.

Funzioni

Il tipico robot indutriale è solitamente un braccio meccanico o un carrello che si muove autonomamente su un percorso; può però avere anche forme umane, e in questo caso si chiama anche umanoide o androide.

La programmazione decide le azioni che il robot compie. Possono essere azioni ripetitive, ad esempio avvitare un bullone o portare un pacco da un luogo all’altro.

Negli ultimi anni si stanno diffondendo programmi di Intelligenza Artificiale (IA) che danno alle macchine la possibilità di decidere le azioni da compiere in base alle situazioni e all’esperienza (come un bambino che impara a camminare).