Home Per saperne di più Alveare come viene costruito e organizzato

Alveare come viene costruito e organizzato

Alveare come viene costruito e organizzato

Nell’alveare vivono le api. L’alveare in natura si può trovare sotto i rami o nell’incavo dei tronchi. Ha la forma di un calice rovesciato.

L’alveare in natura è composto da diversi favi, cioè da tante picole celle esagonali affiancate l’una all’altra, con pareti in comune e senza lasciare spazi vuoti. Le api costruiscono i favi con la cera che esse stesse producono grazie a speciali ghiandole che hanno sull’addome.

Ti potrebbe interessare anche Le api chi sono e come sono organizzate.

Le cellette hanno la funzione di nido per le uova deposte dall’ape regina e di magazzino per la raccolta di miele e polline. Queste celle sono sigillate dalle api con un sottile tappo di cera: l’opercolo.

La vita all’interno dell’alveare è estremamente organizzata: ognuno ha il proprio ruolo e precisi compiti da eseguire:

l’ape regina è l’unica in grado di riprodursi; può deporre fino a 2000 uova al giorno;

i maschi, detti fuchi, hanno un unico compito: fecondare le uova della regina;

le api operaie sono le più numerose e sono tutte femmine. Non depongono uova e svolgono tutte le mansioni necessarie alla vita dell’alveare. Raccolgono infatti nettare dai fiori e lo trasformano in miele nel loro apparato digerente; depongono il miele nelle celle; alimentano con il miele le larve (i piccoli nati dalle uova); nutrono l’ape regina con la pappa reale e difendono la comunità dall’attacco dei predatori.

Le api infatti non sono aggressive e attaccano solo quando percepiscono una minaccia per se stesse o per l’alveare. Per loro pungere equivale a morire, perchè nella puntura perdono il pungiglione che è collegato agli organi vitali dell’insetto.

Alveare o arnia?

Che differenza c’è tra alveare e arnia? La prima è l’abitazione naturale costruita dalle api sugli alberi, solitamente sotto i rami o negli incavi che si formano sui tronchi.

Le arnie invece sono le casette di legno costruite dagli apicoltori.