Home Per saperne di più Chopper primo strumento di pietra scheggiata

Chopper primo strumento di pietra scheggiata

Chopper pietra Preistoria

Chopper, dal verbo inglese to chop che significa “spaccare, tagliare”, è uno strumento in pietra risalente all’età paleolitica (“età della pietra antica”). Si tratta quindi del più antico strumento in pietra costruito dall’uomo.

Il Chopper come veniva realizzato?

I chopper erano realizzati con la selce, una pietra molto dura ma che si scheggia facilmente. La pietra era scheggiata da un solo lato (a differenza dell’amigdala) mediante l’utilizzo di una pietra più grande, chiamata percussore, con un colpo perpendicolare alla superficie.

I chopper sono quindi strumenti molto rozzi, dal bordo tagliente, realizzati dall’Homo habilis, cioè “uomo abile”, perché capace di fabbricare strumenti, segno di intelligenza umana capace di operazioni complesse. È proprio l’abilità manuale che permise a quest’uomo di progredire.

Con questi strumenti l’Homo habilis scavava in terra (magari per cercare radici commestibili); rompeva il guscio di frutti; lavorava il legno; produceva bastoncini appuntiti, per tagliare la pelle e la carne di animali morti.

Il chopper, dunque, è stato anche il primo strumento multifunzionale della storia.

Cosa spinse l’Homo habilis a creare strumenti in pietra sempre più dotati?

L’Homo habilis sviluppò la capacità di costruire strumenti più dotati, perché si cibava pure di carne, aveva quindi bisogno di strumenti adatti a tagliare, sventrare ecc.

Fu capace anche di perfezionarli continuamente e di trasmettere ai suoi discendenti le tecniche di lavorazione.

Ti potrebbero interessare anche:

Preistoria: definizione, periodi, caratteristiche.

Homo habilis, il primo uomo del Paleolitico.

Il Paleolitico fasi e caratteristiche.

Amigdala pietra bifacciale della Preistoria.