come inventare un racconto di fantascienza

Come inventare un racconto di fantascienza: scaletta, schema narrativo, consigli, guida per usarla a un esame o per fare i compiti.

Il racconto di fantascienza narra vicende immaginarie, fantastiche, in cui elementi di pura fantasia si fondono con dati scientifici. Ha lo scopo di rispondere con la fantasia agli interrogativi dell’uomo sull’universo e sulla vita nello spazio.

Lo schema narrativo:

I personaggi nel racconto di fantascienza

Nel racconto di fantascienza agiscono:

1) personaggi realistici, come uomini e donne comuni, tecnici e scienziati;

2) personaggi fantastici, come:

a) extraterrestri, possono essere simili all’uomo oppure avere sembianze mostruose; possono essere crudeli e aggressivi ma anche teneri e indifesi;

b) macchine-robot, spesso si tratta di macchine complesse che superano le capacità umane; a volte si ribellano al loro costruttore provocando gravi conseguenze; a volte, invece, si rivelano di aiuto all’uomo. Anche i robot, cui possono essere attribuiti comportamenti e sentimenti umani, a volte sono descritti come docili strumenti; a volte, invece, come strumenti pericolosi e infidi;

c) mutanti, si tratta di esseri soggetti a mutazioni biologiche straordinarie;

d) cyborg, creature in parte umane e in parte macchine in quanto dotate di organi artificiali (occhi, arti, cuore);

e) androidi, esseri artificiali così sofisticati da assumere un aspetto umano;

3) in un racconto di fantascienza è facile incontrare, accanto all’eroe protagonista, il suo antagonista: la coppia protagonista-antagonista rappresenta lo scontro tra due mondi, tra due concezioni opposte;

4) il racconto di fantascienza può avere anche un solo personaggio. Questo può trovarsi isolato in un pianeta sconosciuto o in viaggio nella sua astronave o all’interno del suo laboratorio scientifico.

Il tempo nel racconto di fantascienza

Il tempo tipico è il futuro, immaginato come un’epoca di grande sviluppo tecnologico. Alcuni racconti di fantascienza, però, sono ambientati nel presente oppure nel passato. In quest’ultimo caso i personaggi giungono nel passato utilizzando speciali «macchine del tempo» o attraverso buchi spazio- temporali.

I luoghi

Il racconto di fantascienza generalmente si svolge nello spazio, durante i viaggi interplanetari, o su lontani pianeti, in altre galassie.

Le tematiche

Le tematiche che ricorrono con più frequenza nei racconti di fantascienza sono:

a) viaggi di esplorazione nello spazio;

b) tentativi di conquista della Terra da parte degli alieni;

c) gli scontri tra la nostra e le altre civiltà della galassia;

d) la vita degli uomini su una Terra del futuro completamente diversa da come la conosciamo;

e) distruzione della Terra;

f) colonizzazione di altri mondi;

g) guerre stellari;

h) incontri con alieni;

i) ribellioni di macchine

I messaggi nel racconto di fantascienza

Spesso i racconti di fantascienza sono portatori di messaggi, quali:

a) condanna per determinati comportamenti del genere umano;

b) ammonimenti sui rischi di un uso incontrollato della scienza e della tecnologia;

c) critiche ai sistemi politico-sociali;

d) inviti alla tolleranza e all’accettazione del «diverso»;

e) appelli alla solidarietà e alla fratellanza.

Il racconto di fantascienza è caratterizzato da:

  • narrazione in terza persona o in prima persona;
  • creazione di suspense, cioè di tensione emotiva, di attesa e di ansia per ciò che dovrà succedere;
  • introduzione di colpi di scena, di fatti imprevisti, inattesi, che contribuiscono a rendere più tesa o più complessa la vicenda;
  • finale a sorpresa, cioè una conclusione imprevista che spesso rovescia le aspettative del lettore;
  • linguaggio ricco di termini specialistici appartenenti all’area tecnico-scientifica dell’astronomia, dell’informatica, della fisica (ad esempio: cibernetico, siderale, robotico…).