Pittura vascolare, Eracle e Cerbero, VII-VI secolo a.C.
Pittura vascolare, Eracle e Cerbero, VII-VI secolo a.C.

Il mito attribuisce a Eracle (corrispondente al romano Ercole) la fondazione di Sparta.
Molti sono i racconti mitologici che ne riportano le celebri dodici fatiche, cui fu costretto per espiare l’uccisione della moglie, avvenuta per un eccesso di follia provocata da una divinità avversa.
Alle fatiche di Eracle sono dedicate molte pitture vascolari, come questa proposta, “Eracle e Cerbero” (VII-VI secolo a.C.): l’eroe porta a Euristeo (colui che gli aveva imposto le fatiche), il cane a tre teste guardiano degli inferi.