2 settembre 1945: Il Giappone firma la resa

Il 2 settembre 1945, quattro mesi dopo la Germania, l’Impero giapponese firma la resa, mentre i suoi capi di Stato maggiore si suicidavano facendo harakiri

Nella foto: il ministro degli esteri giapponese Shigemitsu firma la resa