Aggettivi determinativi o indicativi: quali sono

Aggettivi determinativi o indicativi: quali sono e il loro uso

Gli aggettivi determinativi, o indicativi, aggiungono al nome una determinazione più precisa, una indicazione che può essere di vario tipo.

A seconda del tipo di indicazione, essi vengono classificati in:

  • aggettivi possessivi indicano a chi appartiene un nome: mio, tuo, suo, nostro, vostro, loro;
  • aggettivi dimostrativi indicano la posizione del nome nello spazio e nel tempo: questo, codesto, quello, stesso, medesimo, tale, quale;
  • aggettivi indefiniti indicano la quantità o la qualità del nome: poco, tanto, molto, tutto, vario, ogni, nessuno, qualche ecc.
  • aggettivi interrogativi introducono una domanda: che?, quale?, quanto?
  • aggettivi esclamativi introducono un’esclamazione: che!, quale!, quanto!
  • aggettivi numerali precisano la quantità numerica del nome. Cardinali: uno, due, tre ecc. Ordinali: primo, secondo, terzo ecc. Moltiplicativi: doppio, triplo, quadruplo ecc. Distributivi: a uno a uno ecc. Frazionari: un mezzo, due quarti ecc. Collettivi: ambedue, entrambi, paio, terna ecc.