Complementi analisi logica ed esempi

I complementi sono elementi della frase che hanno la funzione di completare o di arricchire il significato della frase.

Qui di seguito tutti i complementi necessari per l’analisi logica, con i relativi esempi.

Complemento oggetto

Risponde alle domande: chi? che cosa?

Hanno scelto proprio te.
Mario mangia la mela.

Complemento di termine

Risponde alle domande: a chi? a che cosa?

Ho portato i fiori alla nonna.
Il mio maglione è simile al tuo.

Complemento di specificazione

Risponde alle domande: di chi? di che cosa?

Sono andato alla festa di Mario.
L’insegnante di Italiano è assente.

Complemento di agente e complemento di causa efficiente

Rispondono alle domande: da chi? (d’agente) da che cosa? (causa efficiente)

Luca è stato convocato dal preside.
Il raccolto è stato danneggiato dalla grandine.

Complemento di causa

Risponde alle domande: per quale motivo?

Il pappagallo è morto di freddo.
Per via dello sciopero sono arrivato tardi.

Complemento di fine o scopo

Risponde alle domande: a quale scopo? per quale fine?

Lavoriamo per l’allestimento della mostra.

Complemento di mezzo

Risponde alle domande: con quale mezzo? per mezzo di chi? per mezzo di che cosa?

Sono arrivata in aereo.
Chiudi la porta a chiave.
Il pagamento può essere effettuato solo in contanti.
Attraverso lei ho saputo molte cose.

Complemento di modo

Risponde alle domande: come? in che modo?

Luca studia con diligenza.
Ascoltate in silenzio.
È vestito alla maniera di un mendicante.
Agite sempre secondo giustizia.

Complemento di compagnia

Risponde alle domande: con chi? in compagnia di chi?

Vado al cinema con Laura.
Maria passeggia insieme con le sue amiche.

Complemento di unione

Risponde alle domande: con che cosa? (in unione con che cosa?)

Vorrei una porzione di arrosto con patate.
Vuoi una fetta di pane con burro e marmellata?

I complementi di luogo

Complemento di stato in luogo

Risponde alle domande: dove? in quale luogo?

Noi abitiamo in città.
Da molti anni lavora a Londra.
La penna che cerchi è sulla mia scrivania.
La mia permanenza in montagna è terminata.

Complemento di moto a luogo

Risponde alle domande: verso dove? verso quale luogo?

Noi andiamo in città.
Maria è andata dal dentista.
Ho rimandato la partenza per Parigi.
Sono partiti alla volta di Napoli.

Complemento di moto da luogo

Risponde alla domande: da dove? da quale luogo?

Non esce mai di casa.
Il rientro da Parigi è previsto per domenica.
La maratona partirà dallo stadio.

Complemento di moto per luogo

Risponde alle domande: per dove? per quale luogo? attraverso quale luogo?

Il corteo passò dalla piazza centrale della città.
Il viaggio per mare è stato molto faticoso.
Siamo passati attraverso il bosco.

I complementi di tempo

Complemento di tempo determinato

Risponde alla domanda: quando?

Incontrerò Laura alle tre.
D’inverno accendiamo il camino.
Mi alzo molto presto la mattina.
A settembre inizia la scuola.

Complemento di tempo continuato

Risponde alla domanda: per quanto tempo?

In tutta la giornata non ha smesso di piovere.
Rimarrò a Parigi per cinque mesi.
Ho giocato a pallavolo per tutto il pomeriggio.

Complemento partitivo

Risponde alle domande: tra chi? tra che cosa?

Uno di noi deve uscire.
Chi tra di voi conosce l’inglese?

Complemento di denominazione

Risponde alla domanda: di quale nome?

La città di Roma.
Sto partendo per l’isola d’Elba.

Complemento di allontanamento o di separazione

Risponde alle domande: (lontano, libero, separato) da dove? da chi? da che cosa?

Un masso si staccò dalla montagna.
Siamo lontani dalla soluzione del problema.
Devi distinguere il vero dal falso.
Separerò le scarpe invernali da quelle estive.

Complemento di origine o di provenienza

Risponde alle domande: (nato, proveniente) da dove? da chi? da che cosa?

L’Italiano deriva dal latino.
Enea vantava la nascita da Venere.
Il fiume Tevere nasce dal monte Fumaiolo.

Complemento di limitazione

Risponde alla domanda: limitatamente a che cosa?

Sei imbattibile nel tennis.
In quanto a forza Luca supera tutti noi.
Sei sempre pronto ad aiutarmi a parole.

Complemento di paragone

Risponde alle domande: rispetto a chi? rispetto a che cosa? in confronto a chi? in confronto a che cosa?

Maria è più alta di Paola.
Abbiamo studiato meno dell’anno scorso.
Il mio cane è veloce come il vento.
In matematica non sono bravo quanto te.

Complemento di età

Risponde alle domande: di quale età? a quale età? di quanti anni? a quanti anni?

Luca ha sposato una donna di quarant’anni.
Paola ha un bimbo di pochi mesi.
Ero un giovane intorno ai vent’anni.

Complemento di argomento

Risponde alle domande: su che cosa? su quale argomento? su chi?

Giovanni e Andrea discutono di politica.
A proposito dell’eutanasia c’è un acceso dibattito.
Intorno a questo problema abbiamo pareri diversi.
Non condivido la tua opinione su di lui.

Complemento di qualità

Risponde alle domande: con che qualità? con quali caratteristiche?

Ci rivolgeremo a un avvocato di grande esperienza.
Conosci quell’uomo con i baffi?
È una rosa dal profumo intenso.

Complemento di materia

Risponde alle domande: di che materia? di che cosa?

È una statua di legno.
Preferisco i contenitori di vetro a quelli in plastica.
Le ho regalato un bracciale in oro.

Complemento di vantaggio

Risponde alle domande: per chi, che cosa? a vantaggio di chi?

Ho fatto tutto questo per te.
I soldati si batteranno in difesa della patria.
Si raccolgono fondi per i bambini malati.

Complemento di svantaggio

Risponde alle domande: a svantaggio di chi? a danno di chi / che cosa?

Questa legge va a discapito dei contribuenti.
I danni per l’agricoltura sono stati notevoli.

I complementi di quantità

Complemento di peso o di misura

Risponde alla domanda: (di) quanto?

Questo pacco pesa 50 kg.
Il tappeto misura 3 metri.

Complemento di estensione

Risponde alla domanda: (di) quanto?

La valle di estende per molti chilometri.
Qui l’acqua è profonda dieci metri.

Complemento di distanza

Risponde alla domanda: a quale distanza?

Paolo abita a 3 metri da casa mia.
Tra 200 metri troverai l’imbocco dell’autostrada.

Complemento di stima

Risponde alla domanda: quanto vale?

Questo quadro vale molti milioni.
La mia casa è stata stimata circa 300 000 euro.

Complemento di prezzo

Risponde alla domanda: a che prezzo?

Un cono gelato costa 2 euro.
Quel quadro è stato pagato all’incirca un milione di euro.

Complemento di abbondanza

Risponde alle domande: (pieno, fornito) di chi?, di che cosa?

I tuoi armadi traboccano di vestiti.
Questo compito è colmo di errori.
Sono fornito di tutto l’occorrente.

Complemento di privazione

Risponde alle domande: privo di chi, di che cosa?

Ero un bambino bisognoso di affetto.
Sei povero di immaginazione.
Il tuo discorso difetta di coerenza.
Per pagare quel debito mi sono privato di tutto.

Complemento di colpa

Risponde alle domande: di quale colpa? per quale colpa?

L’imputato è accusato di omicidio.
La nonna mi accusa sempre di maleducazione.
Mario è stato denunciato per furto.

Complemento di pena

Risponde alla domanda: a quale pena?

Paolo è stato condannato a 10 anni di carcere.
Claudio è stato punito con una sospensione di due giorni.
Sono stato multato di cento euro.

Complemento di rapporto

Risponde alle domande: in rapporto con chi? / che cosa? Tra chi? / che cosa?

Quell’uomo litiga con tutti.
Tra quei giocatori c’è molto affiatamento.
Passa la vita tra casa e ufficio.

Complemento di esclusione

Risponde alla domanda: senza chi? / che cosa?

Paolo è partito senza il fratello.

Complemento di sostituzione

Risponde alle domande: al posto di chi? / che cosa?

Ha pagato Paolo per tutti.
Hai firmato tu per me?

Complemento concessivo

Risponde alle domande: nonostante chi? / che cosa?

Nonostante la pioggia, siamo usciti.
Malgrado l’impegno non siamo riusciti a ottenere i risultati sperati.
Con tutti questi contrattempi, siamo riusciti lo stesso ad arrivare in tempo.

Complemento distributivo

Risponde alle domande: Ogni quanto tempo? ogni quanti? in che proporzione? in quale ordine?

Devi assumere una pastiglia ogni 8 ore.
Mi hanno praticato uno sconto del dieci per cento.
Hanno regalato una bicicletta a ciascuno.
Si procedeva in fila per due.