analisi logica

Come si fa l’analisi logica: una guida schematica, semplice e completa ed esercizi di esempio

Definizione di analisi logica

L’analisi logica è l’esercizio che ti permette di individuare gli elementi che costituiscono la frase o proposizione: soggetto, predicato, complementi.

Per esempio l’analisi logica della frase: Ogni mattina Mario va al lavoro

Ogni mattina = complemento + attributo
Mario = soggetto
va = predicato verbale
al lavoro = complemento

Analisi logica di un periodo: gli elementi fondamentali

Nell’analisi logica non è importante esaminare le parole una per una, come si fa nell’analisi grammaticale; importa invece capire quali funzioni svolgono i diversi elementi della frase.

Perciò per analizzare correttamente una proposizione:

A) devi individuare:

  • il soggetto, indicando sempre l’eventuale soggetto sottinteso;
  • il predicato, indicando se si tratta di un predicato verbale o di un predicato nominale.
    Il predicato nominale può essere suddiviso nelle sue componenti: copula + nome del predicato. I verbi servili e i verbi fraseologici formano un predicato verbale unico con i verbi che seguono;
  • i complementi;
  • gli attributi e le apposizioni, indicando se si riferiscono al soggetto, al nome del predicato o a un complemento.

B) devi ricordare che:

  • l’articolo fa tutt’uno con il nome che segue;
  • le congiunzioni vanno analizzate grammaticalmente;
  • la negazione non va indicata unitamente al predicato successivo.

 

Esempi di analisi logica

Periodo – Nel giardino di Maria sono sbocciate delle rose rosse.

Nel giardino = complemento di stato in luogo
di Maria = complemento di specificazione
sono sbocciate = predicato verbale
delle rose rosse = soggetto partitivo + attributo

Periodo – Il professor Rossi sta spiegando alla sua classe il teorema di Pitagora con grande chiarezza.

Il professor Rossi = soggetto + apposizione
sta spiegando = predicato verbale
alla sua classe = complemento di termine + attributo
il teorema = complemento oggetto
di Pitagora = complemento di specificazione
con grande chiarezza = complemento di modo + attributo

Periodo – Credimi: il film che ho visto con la mia amica è divertentissimo! Va’ a vederlo anche tu!

Tu = soggetto sottinteso
credi = predicato verbale
– mi (= a me) = complemento di termine
il film = soggetto
che = complemento oggetto
io = soggetto sottinteso
ho visto = predicato verbale
con la mia amica = complemento di compagnia + attributo
è = copula
divertentissimo = nome del predicato
Va’ a vedere = predicato verbale
– lo = complemento oggetto
anche tu = soggetto

Leggi pure:

Complementi analisi logica ed esempi