Dalla frase attiva alla frase passiva e viceversa

Ti spiego in modo semplice e con opportuni esempi come passare dalla frase attiva alla frase passiva e viceversa (cioè come passare dalla frase passiva alla frase attiva). Tranquillo: è facile!

Dalla frase attiva alla frase passiva

Ricorda!!! La trasformazione di una frase da attiva a passiva è possibile solo quando il verbo è transitivo e ha un complemento oggetto espresso.

Per trasformare una frase dalla forma attiva alla forma passiva devi rovesciare la frase. Devono avvenire i seguenti cambiamenti:

  • il soggetto diventa complemento d’agente, preceduto dalla preposizione da;
  • il verbo attivo diventa verbo passivo (preceduto dall’ausiliare essere);
  • il complemento oggetto diventa soggetto.

Il lupo (soggetto) mangiò (verbo in forma attiva) l’agnello (complemento oggetto).

L’agnello (soggetto) fu mangiato (verbo in forma passiva) dal lupo (complemento d’agente).

Per trasformare una frase dalla forma attiva alla forma passiva devi ricordare che:

  • il tempo e il modo del verbo attivo devono rimanere identici anche nella forma passiva;
  • il verbo di forma passiva deve concordare in genere e numero con il nuovo soggetto;
  • per trasformare il soggetto della frase attiva in complemento d’agente bisogna farlo precedere dalla preposizione da.

Dalla frase passiva alla frase attiva

Tutti i verbi in forma passiva possono essere trasformati in forma attiva. Devono avvenire i seguenti cambiamenti:

  • il soggetto diventa complemento oggetto;
  • il verbo passa alla forma attiva;
  • il complemento d’agente diventa soggetto.

Il rapinatore (soggetto) fu bloccato (verbo in forma passiva) dal poliziotto (complemento d’agente).

Il poliziotto (soggetto) bloccò (verbo in forma attiva) il rapinatore (complemento oggetto).