Ere geologiche: dalle prime forme di vita alla comparsa dell'uomo
Ere geologiche: dalle prime forme di vita alla comparsa dell'uomo

Le ere geologiche sono cinque lunghi periodi di tempo durante i quali sulla Terra, dalla sua formazione alla comparsa dell’uomo, sono accaduti particolari eventi geologici e biologici.

Era archeozoica o precambriana.

Ebbe inizio circa quattro miliardi e mezzo di anni fa.

Eventi geologici → si formò la Terra; si delinearono i futuri oceani e i primi continenti.

Eventi biologici → comparvero le prime forme di vita (alghe e batteri).

Era paleozoica o primaria

Ebbe inizio 530 milioni di anni fa.

Eventi geologici → a seguito di alterni avanzamenti e ritiri sui continenti, le terre emerse si riunirono a formare la Pangea, un’unica zolla circondata dall’oceano; l’atmosfera diventò simile a quella attuale; l’ozono proteggeva già la Terra.

Eventi biologici → si diffuse la vita nei mari (pesci e anfibi); le felci invasero la terraferma; comparvero i primi insetti e i primi rettili.

Era mesozoica o secondaria

Ebbe una durata di circa 180 milioni di anni.

Eventi geologici → iniziò la separazione della Pangea e si delinearono due supercontinenti: Laurasia (America settentrionale, Europa, Asia) e Gondwana (America meridionale, Antartide, Africa, Australia, India). In mezzo a queste terre si stendeva un oceano chiamato Tetide. Il clima era caldo e umido.

Eventi biologici → si diffusero i dinosauri, che dominarono incontrastati per un lungo periodo; comparvero forme primitive di uccelli e i primi mammiferi (animali di piccole dimensioni simili ai roditori di oggi); comparvero le conifere e le prime piante con fiori.

Era cenozoica o terziaria

Durò circa 70 milioni di anni.

Eventi geologici → i continenti e i mari assunsero la disposizione attuale; si formarono le grandi catene montuose (orogenesi).

Eventi biologicisparirono i dinosauri e si diffusero uccelli e mammiferi.

Era neozoica o quaternaria

È iniziata circa 2 milioni di anni fa ed è tuttora in corso.

Eventi geologici → ci furono grandi espansioni glaciali: vaste coltri di ghiaccio invasero buona parte dell’emisfero boreale e si estesero sulle principali catene montuose di tutto il mondo. Con la fine delle glaciazioni si formarono i deserti odierni e il clima si stabilizzò diventando quello attuale.

Eventi biologici → flora e fauna si stabilizzarono nell’aspetto attuale, adattandosi ai vari ambienti e formando i grandi biomi. Iniziò l’evoluzione che portò all’uomo moderno (processo di ominazione).

Leggi anche:

La nascita della Terra dopo il Bing Bang