Il Muro del Pianto, Gerusalemme

Ci siete mai stati? GERUSALEMME, IL MURO DEL PIANTO.

Nel 70 d.C. Tito, figlio dell’imperatore Vespasiano, ordinò la distruzione del Tempio di Gerusalemme. Di esso restò in piedi solo la parte estrema del muro occidentale, il Muro del pianto. Oggi tutta l’area circostante il Muro è considerata sacra dagli israeliti ed è una grande sinagoga a cielo aperto. Secondo l’uso tradizionale, gli uomini, a capo coperto, vi accedono separati dalle donne. Ciascuno si raccoglie in preghiera e molti lasciano, tra gli anfratti delle gigantesche pietre, bigliettini di carta con le proprie preghiere e intenzioni scritte.