La spinta aerostatica: òa spinta di Archimede in aria
La spinta aerostatica: òa spinta di Archimede in aria

La spinta aerostatica si basa sul principio di Archimede.

Il principio di Archimede afferma che ogni corpo immerso in un fluido riceve una spinta verticale dal basso verso l’alto pari al peso del volume di fluido spostato. Poiché anche l’aria è un fluido, ogni corpo nell’atmosfera è sottoposto a una forza di Archimede, detta in questo caso spinta aerostatica.

Un corpo si solleva nell’aria se la sua forza peso è inferiore alla spinta aerostatica (è il caso dei palloncini di elio e le mongolfiere). Se invece la sua forza peso è maggiore alla spinta si abbasserà lentamente verso il suolo.

Anche noi riceviamo la spinta, ma il nostro peso specifico è maggiore di quello dell’aria e il nostro volume sposta una piccola quantità d’aria, per cui la spinta non riesce a sollevarci in volo.