Il portoghese Bartolomeo Diaz (1450-1500) oltrepassa la punta estrema del continente africano, che da ora in poi si chiamerà Capo di Buona Speranza, aprendo in tal modo la via oceanica all’Oriente.