Macbeth di William Shakespeare riassunto

Macbeth di William Shakespeare riassunto

Macbeth (1605-1606), assieme all’Amleto, Otello, Re Lear è tra le più note tragedie di William Shakespeare.

Macbeth di William Shakespeare: la trama

La vicenda si svolge in Scozia nel corso del Medioevo.

Macbeth è un nobile scozzese, valoroso generale al servizio del re Duncan contro i ribelli norvegesi. Un giorno, tornando vittorioso da un’importante battaglia insieme all’amico Banquo, incontra tre streghe. Queste gli predicono il futuro: egli diventerà Barone di Cawdor e re al posto di Duncan, ma i figli di Banquo regneranno dopo di lui.

Subito dopo, Macbeth viene a sapere che il re l’ha nominato Barone di Cawdor e si convince che le profezie delle streghe siano veritiere. Con l’inganno, aiutato dalla moglie, la perfida Lady Macbeth, uccide il re Duncan e ne prende il posto. Incarica poi alcuni sicari di uccidere Banquo e i suoi figli, ma uno di questi ultimi sfugge all’attentato.

Dopo qualche giorno, durante un banchetto, gli appare il fantasma dell’amico Banquo. Macbeth viene assalito allora da timori e sensi di colpa e inizia a comportarsi in maniera irragionevole e tirannica.

Macbeth ricorre ancora alle streghe, che gli fanno oscure profezie: nessun nato da donna potrà mai ucciderlo, né sarà mai sconfitto finché la foresta di Birman non avanzerà verso di lui.

Malcom, figlio di Duncan, e un altro nobile Macduff, lo attaccano. Macbeth fa uccidere la moglie e il figlioletto di quest’ultimo. Lady Macbeth, schiacciata dal peso dei propri crimini, è ormai impazzita. Viene scoperta a parlare nel sonno mentre ripete ossessivamente il gesto di lavarsi le mani, come aveva fatto dopo l’assassinio del re. Alla presenza di un dottore e di una dama di compagnia, rivela i delitti che ha compiuto con il marito. Subito dopo muore.

Macbeth viene raggiunto dalla notizia della morte della moglie mentre si sta preparando alla battaglia decisiva: pronuncia così un breve, bellissimo monologo, in cui dichiara amaramente l’inutilità e la follia sanguinosa della vita.

Macduff e il figlio del re Duncan muovono con l’esercito contro Macbeth. Per nascondere i soldati li mimetizzano dietro rami tagliati dalla foresta di Birnam, così da sembrare che il bosco stesso avanzi, come avevano profetizzato le streghe. Macbeth viene ucciso dallo stesso Macduff non prima di aver appreso che questi era nato da parto cesareo, quindi non propriamente “nato da donna”. Si era avverata la seconda parte della profezia.

Dal Macbeth di William Shakespeare, Giuseppe Verdi ha tratto il suo dramma lirico Macbeth.