Particella pronominale

In italiano la particella pronominale si è presente in numerose costruzioni con significati e valori diversi ed è necessario saperli riconoscere.

Ricorda che il si ha:

  • valore riflessivo proprio, quando accompagna un verbo transitivo e svolge la funzione di complemento oggetto: Mario si lava (si = lava sé, se stesso);

 

  • valore riflessivo apparente, quando accompagna un verbo transitivo con complemento oggetto espresso e svolge la funzione di complemento di termine o di vantaggio: Mario si lava le mani (si = lava le mani a se stesso);

 

  • valore riflessivo reciproco, quando i soggetti plurali si scambaino l’azione: Mario e Antonio si detestano (si = l’uno detesta l’altro);

 

  • valore pronominale, se è parte integrante del verbo che ha valore intransitivo: Mario si vergogna;

 

  • valore passivante, quando rende passivo il verbo, che è transitivo: Qui si vendono (si = sono venduti) abiti usati;

 

  • valore impersonale, quando indica che non c’è un soggetto determinato e precede il verbo di 3ª persona singolare: In campagna si va (si = la gente va) a dormire presto.