vertebrati e invertebrati

Vertebrati e invertebrati sono i due grandi gruppi in cui si divide il Regno animale.

Vertebrati e invertebrati

Questa suddivisione in animali vertebrati e invertebrati è fatta in base alla struttura del corpo. Gli animali vertebrati hanno uno scheletro interno con una colonna vertebrale.

Si suddividono in: pesci, anfibi, rettili, uccelli, mammiferi (uomo compreso).

Gli animali invertebrati sono privi di scheletro e di colonna vertebrale; hanno il corpo molle e si distinguono in poriferi, celenterati, echinodermi, anellidi, molluschi, artropodi.

 

I Vertebrati

Tra gli animali vertebrati ci sono quelli eterotermi, cioè hanno la temperatura corporea che varia a seconda dell’ambiente in cui si trovano (sono tali pesci, anfibi e rettili) e perciò sono detti a «sangue freddo»; e quelli omeotermi (uccelli e mammiferi, uomo compreso), con una temperatura corporea costante che non dipende dall’ambiente, perciò sono detti a «sangue caldo».

 

Gli invertebrati

Gli animali invertebrati sono stati i primi a comparire sulla Terra; rappresentano la maggioranza delle specie animali viventi.

Alcuni possiedono una struttura rigida esterna, altri ce l’hanno interna, altri non ne hanno alcuna.

 

Gli animali vertebrati e invertebrati si muovono

Nonostante esistano alcune specie animali, come le spugne e i coralli, che vivono fissi in un luogo e possono muovere solo alcune parti del corpo, la maggioranza degi animali è in grado di spostarsi da un luogo a un altro.

Gli animali si muovono in modo diverso: alcuni camminano, altri strisciano, altri ancora saltano (i canguri), nuotano o volano.

 

Gli animali vertebrati e invertebrati respirano

Tutti gli animali hanno bisogno di ossigeno, che assorbono dall’aria mediante la respirazione. A seconda della specie, respirano in modo diverso e hanno perciò organi differenti. Per un approfondimento leggi Come respirano gli animali.

 

Come si nutrono gli animali

Vertebrati e invertebrati sono tutti eterotrofi, cioè non sono in grado di produrre le sostanze nutritive di cui hanno bisogno e perciò le ricavano mangiando altri organismi.

In base al tipo di alimentazone si classificano in: erbivori, se si nutrono di vegetali; carnivori se si nutrono di altri animali; onnivori se si nutrono sia di vegetali che di altri animali.

 

La riproduzione dei vertebrati e invertebrati

La riproduzione avviene in modi diversi. Molti animali, detti ovipari, si riproducono deponendo uova, dalle quali poi nascono i piccoli; Nei vivipari invece i cuccioli si sviluppano direttamente nel corpo della madre; negli ovovivipari i piccoli si sviluppano in un uovo che rimane nel corpo della madre finché non nasce. L’uomo, come molti altri mammiferi, è viviparo.