san faustino

15 febbraio San Faustino… per non lasciare solo San Valentino.

La storia (documentata) racconta che Faustino e suo fratello Giovita (II sec. d. C.), entrambi cavalieri e figli di una ricca famiglia pagana di Brescia, affascinati dalla religione cristiana, chiesero di essere battezzati.

Disobbedirono poi all’imperatore Adriano, che, preoccupato per la diffusione delle conversioni, chiese loro di adorare il re Sole.

Subirono incessanti e tremende torture, come essere dati in pasto ai leoni, che invece si sedettero ai loro piedi o essere condannati al rogo, ma le fiamme non li investirono.

Esasperato, l’imperatore ordinò la condanna a morte per decapitazione: il 15 febbraio, negli anni tra il 120 e il 134 d. C.

Perché San Faustino è diventato il protettore dei single? Per via del significato del nome, «propizio e favorevole»… forse propizio e favorevole a trovare l’anima gemella per chi ancora non l’avesse!