6 e 9 agosto 1945: hiroshima e nagasaki, atto finale
Hiroshima, 6 agosto 1945: lo scoppio della bomba atomica

6 agosto 1945. Ore 8.16, città di Hiroshima, Giappone. Un bombardiere statunitense sgancia la prima bomba atomica. Tre giorni dopo, il 9 agosto, alle 11.02 subisce la stessa sorte la città di Nagasaki.
Risultato complessivo: 160.000 morti, 180.000 sfollati, 285.000 le persone che moriranno negli anni successivi per le radiazioni provocate dalle bombe.

Il 25 aprile 1945 gli Alleati avevano liberato l'Italia. La guerra in Europa era finita. Con...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!