amai di umberto saba
Marc Chagall, Gli amanti in rosa, 1916

Amai di Umberto Saba - Amai fu composta da Umberto Saba dopo il 1945 e inserita nella sezione "Mediterranee" dell'edizione del 1948 del Canzoniere. In essa Saba afferma i caratteri della propria poesia, sottolineando la scelta di un lessico apparentemente banale e "facile", ma capace di parlare la lingua di tutti i giorni e, proprio per questo, di giungere direttamente al cuore di tutti.

Metrica: tre strofe di diversa lunghezza (due quartine e...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!