Il passero solitario di giacomo leopardi

Il passero solitario Leopardi: parafrasi, analisi, commento.
Parafrasi del passero solitario
Prima strofa
Da sopra la cima dell'antico campanile [: quello della chiesa di Sant'Agostino, a Recanati], [o] passero solitario canti ripetutamente verso la campagna, finché il giorno non termina; e l'armonia [di quel canto] si diffonde per questa valle. Intorno la primavera fa risplendere l'aria e gioisce nei campi, tanto che, contemplandola, il cuore...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!