Lo stregone di Hiva Oa
Paul Gauguin, Lo stregone di Hiva Oa, 1902, olio su tela, Liegi, Musée d'Art Moderne

Paul Gauguin – Lo stregone di Hiva Oa, 1902, olio su tela, Liegi, Musée d’Art Moderne – Descrizione

Paul Gauguin lascia Tahiti nell’agosto del 1901 per trasferirsi nelle isole Marchesi, un arcipelago di dodici isole di origine vulcanica, circa 1400 chilometri più a nord-est, alla ricerca di nuovi stimoli per la sua arte.
Il pittore si stabilisce in una delle isole meridionali, Hiva Oa, allora chiamata Dominica.

Il personaggio raffigurato nel dipinto Lo stregone di Hiva Oa è Haapuani, un ex stregone indigeno che dopo l’arrivo dei missionari cristiani era diventato maestro di cerimonie.
I due animali che compaiono nel dipinto, in parte reali e in parte fantastici, sono stati associati alle pratiche religiose dell’antica cultura delle isole Marchesi, da quali l’artista è particolarmente attratto.
Il disegno è appena accennato, più per suggerire uno spazio, che per rappresentarlo.
Come sempre i colori e le luci non sono reali, ma inseriscono i personaggi in un paesaggio incantato, creando una straordinaria atmosfera da sogno.