luigi XVI fugge a varennes
Una stampa popolare mostra la carrozza con la famiglia reale mentre percorre le strade di Parigi, scortata dalla Guardia nazionale

Luigi XVI fugge a Varennes: la teoria del complotto

Luigi XVI spaventato dal ruolo crescente dei sanculotti - così chiamati perché non portavano (sans, «senza») i calzoni al ginocchio (culottes) degli aristocratici e dei ricchi borghesi, ma calzoni lunghi - mal consigliato dalla moglie e deciso a non accettare la Costituzione, che di lì a tre mesi avrebbe posto fine all'assolutismo, la notte del 21 giugno 1791, travestito da domestico, lasciò ...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!