pianto antico di giosue carducci
Pierre-Auguste Renoir, Gabrielle e Jean, 1900, olio su tela, Musée d'Orsay, Parigi

Pianto antico di Giosue Carducci: il testo poetico, la parafrasi, l'analisi, le figure retoriche e il commento.
Pianto antico di Giosue Carducci: il testo poetico
L'albero a cui tendevi
la pargoletta mano,
il verde melograno
da' bei vermigli fior,

nel muto orto solingo
rinverdì tutto or ora
e giugno lo ristora
di luce e di calor.

Tu fior de la mia pianta
percossa e inaridita,
tu de l'inutil vita
estremo unico fior,

sei ne la t...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!