Sistema linfatico del corpo umano descrizione

Il sistema linfatico collabora con l’apparato circolatorio per nutrire le cellule e difendere l’organismo. Si estende in tutto il corpo.

Il sistema linfatico è costituito da:

  • una rete di vasi linfatici in cui scorre la linfa;
  • linfonodi;
  • organi linfoidi primari (timo e midollo osseo rosso);
  • organi linfoidi secondari (milza, tonsille e placche di Peyer).

La linfa è un liquido composto in gran parte di acqua; trasporta proteine; impedisce l’accumulo di fluidi dannosi nei tessuti.

I linfonodi si trovano a centinaia sul percorso dei vasi linfatici. Sono piccoli organi a forma di fagiolo che contengono milioni di leucociti. Questi leucociti combattono le infezioni e intercettano e distruggono i detriti cellulari, le cellule tumorali e i batteri presenti nel flusso linfatico. I linfonodi hanno anche il compito di rilasciare linfociti nella linfa, che li trasporta verso il sangue. Quando è in corso un’infezione, i linfonodi del collo, delle ascelle o dell’inguine diventano gonfi e doloranti perché sono carichi di globuli bianchi.

Organi linfoidi primari del sistema linfatico

Il timo è una ghiandola collocata subito dietro lo sterno, particolarmente attiva nei bambini. Durante l’adolescenza, questo organo comincia a ridursi e a cambiare colore man mano che si formano dei depositi di tessuto adiposo.

Il midollo osseo rosso è un tessuto ricco di cellule staminali; si trova, nell’adulto, nel tessuto osseo spugnoso delle epifisi delle ossa lunghe e nelle ossa brevi e piatte.

Organi linfoidi secondari del sistema linfatico

La milza è un organo che si trova a sinistra dell’addome. Ha il compito di distruggere i globuli rossi vecchi e regolare il numero di piastrine.

Le tonsille sono dei piccoli organi disposti ad anello intorno alla faringe; proteggono l’organismo dai patogeni che penetrano nel corpo attraverso la respirazione e l’alimentazione.

Placche di Peyer Nell’intestino tenue, il tessuto linfoide forma degli aggregati che prendono il nome di placche di Peyer.