Vivere a impatto zero: cosa significa, consigli utili
Vivere a impatto zero: cosa significa, consigli utili

Vivere a impatto zero: cosa significa? è possibile? consigli utili.

Vivere a impatto zero significa adottare uno stile di vita consapevole per salvare il nostro pianeta.

È possibile vivere a impatto zero?

Sì, è possibile. In che modo? Innanzitutto riducendo l’inquinamento (dell’aria, dell’acqua, del mare…); poi, evitando di sciupare le risorse; infine, salvaguardando la flora e la fauna per mantenere la biodiversità.

Consigli utili per vivere nel rispetto dell’intero pianeta

Tutto questo è possibile adottando vari accorgimenti:

  • compriamo elettrodomestici a basso consumo energetico;
  • scegliamo prodotti a chilometro zero;
  • compriamo prodotti alla spina;
  • utilizziamo auto non inquinanti o meglio ancora bicicletta e mezzi pubbblici;
  • piantiamo alberi;
  • differenziamo i rifiuti;
  • evitiamo gli sprechi (di acqua, di cibo, di luce, di gas…);
  • ricicliamo tutto ciò che è riutilizzabile e gettiamo via solo ciò che risulta davvero inservibile.

Ovviamente data l’ampiezza dei cambiamenti climatici, dei disastri ambientali e del progressivo impoverimento del pianeta Terra, già in atto da molto tempo, è necessario che le istituzioni e le imprese produttive attivino una serie di iniziative:

  • leggi e indirizzi politici che favoriscano il risparmio energetico, la difesa dei suoli e delle acque, la drastica riduzione dell’inquinamento e lo svilupppo di energie rinnovabili;
  • uso di mezzi di trasporto pubblico a emissioni non inquinanti e riduzione della circolazione di veicoli privati a emissioni inquinanti;
  • stretto controllo sullo smaltimento dei rifiuti nocivi, tossici e radioattivi effettuato (spesso illegalmente) dalle imprese;
  • incentivi per l’adozione di sistemi per l’efficienza e il risparmio energetico nell’edilizia;
  • campagne di educazione alla tutela dell’ambiente naturale e paesaggistico;
  • produzione di beni e servizi che provochino un impatto minimo o nullo sull’ambiente (agricoltura biologica, materiali non inquinanti ecc.).

Adottare uno stile di vita a basso impatto ambientale è possibile e necessario. Si deve perseguire uno sviluppo sostenibile, perché è l’unico modo per difendere la nostra salute e quella dei nostri discendenti.