Climi in Europa quali sono e caratteristiche

154
climi in Europa

Quando parliamo di climi in Europa dobbiamo distinguere ben cinque regioni o fasce climatiche europee, con caratteristiche naturali diverse.

Vi diremo ora quali sono i climi in Europa.

Tipi di clima in Europa

I climi europei si possono dividere in clima subartico, clima di alta montagna, clima continentale, clima atlantico e clima mediterraneo.

Ciascun tipo di clima in Europa presenta ambienti climatici e naturali diversi.

Clima subartico

Si trova nelle zone settentrionali dell’Europa, vicine alle regioni polari. È caratterizzato da inverni molto freddi e lunghi, con temperature che scendono di molti gradi sotto lo zero. Le estati sono brevi e fresche.

Durante le brevi estate il ghiaccio superficiale si scioglie, ma il terreno sottostante resta ghiacciato, determinando così il fenomeno del permafrost.

L’ambiente tipico del clima subartico è la tundra. Crescono soprattutto muschi e licheni.

Clima di alta montagna

Il clima di alta montagna è tipico dei maggiori gruppi montuosi europei.

Gli inverni sono lunghi e freddi, le estati fresche. Le precipitazioni, sia nevose sia piovose, sono abbondanti in tutto l’arco dell’anno.

La vegetazione si distribuisce per fasce altimetriche: alle quote più basse vi sono boschi di latifoglie; più in alto foreste di conifere; poi praterie di montagna, muschi e licheni; oltre si trovano solo rocce e ghiaccio.

Clima continentale

Si trova all’interno del continente. Presenta estati brevi, calde e afose e inverni lunghi e rigidi, con nevicate abbondanti.

Questo clima si suddivide in continentale freddo e continentale caldo.

Clima continentale freddo

Il clima continentale freddo interessa la parte settentrionale della Federazione Russa e quella orientale della Scandinavia.

È caratterizzato da una stagione nevosa e fredda che dura da settembre a marzo, per poi lasciare spazio in primavera a un clima caldo e afoso da maggio ad agosto, che favorisce lo sviluppo vegetativo e le attività agricole.

Clima continentale caldo

Il clima continentale caldo interessa la parte meridionale della Federazione Russa, il centro della Spagna, la Pianura Padana, il nord della Penisola Baltica e alcune regioni come l’Austria, la Svizzera, la Francia, il Liechtenstein, il Lussemburgo, i Paesi Bassi e il Belgio.

La vegetazione tipica del clima continentale è costituita dalla taiga, nella parte più settentrionale dell’Europa, mentre nelle latitudini inferiori si sviluppano la steppa e le praterie.

Clima atlantico

Si trova lungo le coste che si affacciano sull’Oceano Atlantico a ovest e nord-ovest dell’Europa.

Il clima atlantico presenta estati fresche, inverni miti e precipitazioni abbondanti.

Le temperature sono mitigate dalla Corrente del Golfo.

La vegetazione tipica del clima atlantico è costituita da foreste di faggi o dalle brughiere, distese di cespugli e arbusti a basso fusto.

Clima mediterraneo

Si trova nelle zone meridionali dell’Europa, in particolare nei territori che si affacciano sul mar Mediterraneo, come parte dell’Italia, della Grecia e della Spagna.

È caratterizzato da inverni miti; estati lunghe e calde con scarse precipitazioni.

Nelle regioni caratterizzate dal clima mediterraneo troviamo boschi di pini marittimi e la macchia mediterranea.

Ti potrebbe interessare anche Europa fisica descrizione riassunto.