La Società delle Nazioni: cos'è e perché fallì

La Società delle Nazioni fu istituita nell'ambito della Conferenza di Pace di Parigi (1919) ed entrò in vigore il 10 gennaio 1920 con lo scopo di mantenere la pace tra gli Stati.

Ne facevano parte inizialmente tutti gli Stati vincitori della Prima guerra mondiale, tranne gli Stati Uniti sebbene la sua istituzione era stata proposta dal presidente americano Thomas Woodrow Wilson nei suoi «quattordici punti»: non vi aderirono per il loro tradizi...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!