Romanzo psicologico: caratteristiche e libri da leggere

174
Romanzo psicologico caratteristiche e libri da leggere

Il romanzo psicologico ha come tema centrale la rappresentazione delle emozioni e degli stati d’animo dei personaggi attraverso l’analisi dettagliata dei loro pensieri e dei loro sentimenti.

Il romanzo psicologico nasce in seguito alla pubblicazione delle teorie psicoanalitiche di Sigmund Freud (1856-1939).

Romanzo psicologico caratteristiche

Protagonisti

I protagonisti sono spesso persone fragili, dei quali s’indaga non la realtà esterna, ma quella interiore.

Essi manifestano disagio esistenziale, disturbi dell’animo, inettitudine, l’incomunicabilità.

Tecniche narrative

Nel romanzo psicologico, così come nel romanzo di formazione, il protagonista racconta le proprie vicende in prima persona.

Gli eventi sono narrati dal punto di vista soggettivo.

La trama è caratterizzata da frequenti flashback e lunghe pause, dedicate a descrizioni soggettive e a sequenze riflessive.

Sono molto utilizzati il discorso indiretto libero, il monologo interiore e il flusso di coscienza.

La descrizione dei luoghi rispecchia il mondo interiore dei personaggi.

Romanzi psicologici da leggere – i classici

Delitto e castigo di Fedor Dostoevskij

La coscienza di Zeno di Italo Svevo

Una vita di Italo Svevo

Senilità di Italo Svevo

Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello

Uno, nessuno e centomila di Luigi Pirandello

Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust

Gente di Dublino di James Joyce

Ulisse di James Joyce

La metamorfosi di Franz Kafka

Gita al faro di Virginia Woolf.