Assassinio di Umberto I di Savoia, 29 luglio 1900

305
assassinio di umberto I

L'assassinio di Umberto I di Savoia, re d'Italia, avvenne il 29 luglio 1900, a Monza. A ucciderlo, con tre colpi di pistola, fu l'anarchico Gaetano Bresci.

Umberto I era salito al trono nel 1878 alla morte del padre, Vittorio Emanuele II, primo re d'Italia.

Il 29 luglio 1900 il re Umberto I stava rientrando in carrozza alla Villa Reale dopo aver assistito a dei giochi ginnici e aver premiato i vincitori quando Gaetano Bresci gli sparò da di...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!