Capitoli 9 e 10 Promessi Sposi riassunto

Riassunto breve dei capitoli 9 e 10 dei Promessi Sposi di Alesssandro Manzoni. Lucia nel convento della monaca di Monza.

Attraversato il lago, Lucia, Agnese e Renzo trovano un carrettiere che li trasporta a Monza quella notte stessa. Al mattino, dopo una modesta colazione, si separano. Renzo riparte per Milano, mentre le due donne sono accompagnate al monastero delle monache, dove solo la «signora» può aiutarle. La «signora» è Gertrude, nota come la «monaca di Monza».

Lucia e Agnese incontrano Gertrude nel parlatorio del convento; la «signora» è dietro una finestra con due grosse e fitte grate.

Rimasta sola con Lucia, la monaca non trattiene la propria curiosità e sollecita la giovane a raccontarle la propria vicenda.

A questo punto, però, Manzoni con un flashback racconta la storia della monacazione forzata di Gertrude; si ispira alla vita vera di Maria Anna de Leyva, poi suor Virginia.

Gertrude è figlia di un ricco principe di origine spagnola. Ancora bambina, è rinchiusa nel convento perché il padre vuole trasmettere il patrimonio familiare al solo primogenito. Tutte le suore, sollecitate dal principe, cooperano a convincerla della bontà della scelta monacale.

Prima della definitiva pronuncia dei voti, Gertrude è mandata a casa «per prova». Qui, in un ambiente familiare a lei ostile, si invaghisce di un giovane paggio. Una serva intercetta un biglietto affettuoso che Gertrude ha scritto al paggio. Il biglietto è consegnato al padre offrendogli così la possibilità del ricatto psicologico: per cancellare quella sua macchia dall’«onore» della famiglia è obbligatorio il suo consenso a tornare al convento e a farsi suora.

Gertrude ritorna così in convento. Incapace di rivelare le costrizioni subite, tra grandi festeggiamenti, è monaca per sempre.

In convento, la giovane monaca alterna momenti di passività a momenti di ribellione, finché un giorno conosce Egidio. I due diventano amanti. Il fatto non passa inosservato, tanto che un giorno una conversa le fa capire di sapere qualcosa. Dopo un po’ di tempo la conversa scompare misteriosamente per sempre.

Il rimorso che perseguita Gertrude la rende da un lato sempre più inquieta e succube di Egidio, dall’altra desiderosa di espiazione e di penitenza.

È trascorso circa un anno da questo fatto quando Lucia è presentata alla monaca di Monza, che l’accoglie in monastero.

Per il riassunto dettagliato, l’analisi dei personaggi e il commento dei capitoli 9 e 10 dei Promessi Sposi clicca qui e qui.

Ti potrebbero interessare anche:

Alessandro Manzoni – vita e opere

Dal Fermo e Lucia ai Promessi Sposi del 1827 e del 1840

I Promessi Sposi guida alla lettura

I Promessi Sposi riassunto breve di tutti i capitoli.