cellula

La cellula è l’unità base degli organismi viventi. È capace di vita indipendente, perché può nutrirsi, produrre energia, reagire all’ambiente esterno e riprodursi.

Esistono organismi formati da una sola cellula, detti organismi unicellulari, e altri formati da moltissime cellule, detti organismi pluricellulari, come l’essere umano. Gli organismi unicellulari sono organismi primitivi e l’unica cellula che li costituisce svolge da sola tutte le funzioni necessarie alla vita. Negli organismi pluricellulari invece le cellule spesso si specializzano in funzioni diverse ma coordinate tra loro.

Le cellule sono piccolissime e per osservarle occorre un microscopio. Esistono, tuttavia, anche cellule “giganti”, cioè visibili a occhio nudo, come per esempio le uova di gallina e di tutti gli altri uccelli.

Sono costituite fondamentalmente da carboidrati, lipidi, proteine e acidi nucleici.

Struttura generale delle cellule

La cellula è costituita da tre parti fondamentali:

la membrana cellulare: sottile ed elastica; avvolge la cellula, la protegge e permette il passaggio di sostanze utili dall’esterno all’interno e di sostanze di rifiuto dall’interno all’esterno;

il citoplasma: racchiuso nella membrana cellulare, è un liquido gelatinoso e trasparente; contiene sostanze utili e piccoli organi (organuli) che servono alla cellula per svolgere molte funzioni vitali;

il nucleo: immerso nel citoplasma, è il “cervello” della cellula perché controlla e regola tutte le sue funzioni. Nel nucleo ci sono i geni, dove è contenuto il DNA. Nel DNA ci sono tutti i caratteri propri della cellula (com’è fatta, qual è il suo aspetto, quali funzioni sa svolgere).

All’interno del citoplasma si trovano anche diversi organuli, tra cui i mitocondri. I mitocondri producono l’energia necessaria all’attività.

Rispetto alle cellule animali, quelle vegetali possiedono alcuni elementi in più: la parete cellulare (uno strato rigido che riveste la membrana e la protegge); i cloroplasti (che contengono la clorofilla, utilizzata per la fotosintesi clorofilliana).

Pur avendo una struttura simile, le cellule non sono tutte uguali. Il corpo umano, ad esempio, comprende cellule specializzate con caratteristiche e forme diverse, così da svolgere al meglio il loro compito.

Ti potrebbero interessare anche:

Le cellule del corpo umano spiegato semplice;

La teoria cellulare che cosa sostiene;

Cellula eucariote e procariote differenze;

Cellula animale e vegetale cosa è uguale e differenze;

Cellule staminali: cosa sono, dove si trovano.