Coerenza e coesione del testo

Coerenza e coesione sono i due principali criteri linguistici che permettono di scrivere un testo ben ordinato sul piano concettuale e linguistico.

 

La coerenza del testo

Dare coerenza al testo significa:

  • aderire all’argomento di cui si deve trattare e dal quale non ci si deve mai allontanare;

 

  • evitare contraddizioni o ambiguità;

 

  • essere ordinati nella successione logica e temporale;

 

  • non saltare da un argomento a un altro;

 

  • non essere dispersivi: pertanto il testo non deve contenere informazioni superflue e lungaggini perché si spezzerebbe il testo e il filo del discorso;

 

 

La coesione del testo

Dare coesione al testo significa rispettare in primo luogo i rapporti grammaticali e sintattici tra le varie parti.

Quindi occorre:

  • la concordanza di genere e numero;

 

  • il corretto uso delle forme verbali (tempi, modi e persona);

 

  • il giusto concatenamento tra gli elementi della frase (soggetto, predicato verbale, complementi);

 

  • il giusto concatenamento tra frase principale e subordinate;

 

  • usare i connettivi (pronomi, congiunzioni e avverbi) per sottolineare i passaggi logici del ragionamento.