Come è nato il nome Italia. Le origini del nome Italia
Come è nato il nome Italia. Le origini del nome Italia

Le origini del nome Italia non sono ancora state chiarite.

Come si chiamava una volta l’Italia

I Greci chiamavano la parte meridionale della penisola italiana in vari modi:

  • Esperia, cioè “terra dell’Occidente”, perché si trova in questa posizione rispetto alla Grecia;
  • Ausonia, perché i Greci chiamavano Ausoni gli Aurunci, popolazione osca stanziata tra i fiumi Liri e Volturno;
  • Enotria, in particolare la zona compresa tra la Calabria e la Lucania, dal nome di Enotro re di Arcadia, che occupò queste terre.

Qual è l’origine del nome Italia

Sull’etimologia del nome Italia si è a lungo discusso, esistono diverse opinioni, ma le tesi più avvalorate sono due:

  • il nome Italia deriverebbe dal re Italo, re degli Enotri. Secondo molti storici egli avrebbe regnato nei tempi antichi su gran parte della Calabria. Essa venne quindi chiamata Italia, nome che solo molto tempo dopo venne esteso a tutta la penisola fino al confine delle Alpi;
  • altri studiosi sostengono che il termine Italia derivi dall’osco viteliu, con caduta della v iniziale. Con questo termine i Greci identificavano i Vituli, una popolazione che risiedeva nei pressi dell’odierna Catanzaro.

Quel che è certo è che a partire dal IV secolo a.C. in poi, il nome Italia andò a indicare tutte le regioni meridionali della penisola; a partire dal I secolo a.C. il nome si estese anche alle regioni settentrionali.