L'imperialismo e la spartizione dell'Africa e dell'Asia

L'imperialismo fu un fenomeno nuovo, diverso dal colonialismo dell'antichità e dei primi secoli dell'età moderna.

L'età dell'imperialismo ebbe inizio nel 1870 e si concluse nel 1914, con lo scoppio della Prima guerra mondiale.

La più grande potenza imperialistica d'Europa fu la Gran Bretagna, seguita da Francia, Belgio, Paesi Bassi, Germania e Italia. L'imperialismo riguardò anche l'Austria, che cercò di espandersi verso la penisola balcani...

Caro amico di Studia Rapido, per continuare la lettura di questo articolo, registrati con la tua email.

REGISTRATI

Se sei già registrato inserisci la tua email e password qui sotto.

Grazie e buona lettura!