Mito e mitologia: significato, struttura, caratteristiche

Mito e mitologia: significato, struttura e caratteristiche

La parola mito deriva dal termine greco mythos che significa «racconto». Il mito è una particolare forma di narrazione che, attraverso contenuti fantastici, cerca di dare una spiegazione all’origine del mondo e dell’umanità e ai diversi aspetti della realtà.

Molti miti fuono composti da autori anonimi e furono dapprima tramandati a voce e solo successivamente in forma scritta.

Molti miti, pur appartenendo a popoli di epoche diverse e lontani geograficamente, presentano somiglianze straordinarie. È il caso, ad esempio, del mito del diluvio universale presente in numerosissimi miti.

Probabilmente tali somiglianze sono dovute alla presenza di temi costanti ricorrenti nelle culture di tutte le civiltà: domande sull’origine dell’universo, sul significato della vita e della morte, sull’origine del sole, della luna, dei vari fenomeni naturali.

La struttura del mito non è diversa da quella degli altri tipi di narrazione. Pertanto prevede una situazione iniziale; una parte centrale o svolgimento, in cui si narrano gli eventi principali e agiscono i vari personaggi; una situazione finale o conclusione.

I personaggi possono essere:

  • uomini comuni;
  • eroi dotati di poteri eccezionali, a volte figli di una divinità e di una creatura mortale;
  • esseri soprannaturali, come divinità o spiriti potenti con poteri eccezionali;
  • creature fantastiche o mostruose, come animali parlanti o giganti dai grandi poteri.

Il tempo è quasi sempre indeterminato, molto lontano («in principio…», «un tempo…»).

I luoghi sono quasi sempre aperti e fantastici, immaginari. Anche quando sono reali, sono immersi in un’atmosfera fantastica.

Il linguaggio del mito è caratterizzzato da frasi brevi e semplici con prevalenza di nomi e verbi, ricco di parole ed espressioni che si ripetono così da permettere a chi ascoltava la narrazione di impararla facilmente. Frequenti sono anche le similitudini che, per mezzo di paragoni, chiariscono concetti complessi.

Per mitologia si definisce invece il complesso dei miti di un popolo ma anche lo studio della loro origine e del loro significato. Esistono quindi tante mitologie quanti sono i popoli della Terra. Quella, però, che ha influenzato maggiormente la civiltà latina e quindi la nostra cultura è senza dubbio la mitologia greca.